Vai al contenuto

semi di musica, musicoterapia & cultura

IL CUORE DI DANDELION

La nostra associazione nasce dal sogno di due colleghe, che nel tempo sono diventate amiche e poi sorelle, di proseguire dopo la terza media il lavoro iniziato con gli alunni del corso ad Ordinamento Musicale dell’Istituto Comprensivo “G.Zanellato” di Monselice (PD).

Il sogno si è trasformato in realtà grazie ad un gruppo di meravigliosi genitori che al termine dell’ultimo concerto dell’anno scolastico 2018-2019 ci hanno manifestato l’intenzione di avviare insieme a noi questo progetto, e a tre colleghe che hanno accettato di dar vita a DANDELION insieme a noi.

E’ stata un’estate intensa, laboriosa affinché tutto fosse perfetto , emozionante come può essere emozionante solo il momento in cui una cosa che tanto hai desiderato la puoi abbracciare… e finalmente i semi di DANDELION sono pronti a spiccare il loro volo.

In Dandelion ci occupiamo principalmente di didattica musicale e musicoterapia ma l’intento dell’associazione è anche quello di promuovere la cultura in generale ed educare al bello, a valori e sentimenti positivi.

PER ASSOCIARTI SEGUI LE ISTRUZIONI A QUESTA PAGINA:

ABOUT DANDELION

Dandelion

DANDELION è il nome inglese del soffione , abbiamo scelto l’inglese rispetto all’italiano perché affascinati dal suono di questa parola e perché ci piaceva che la nostra associazione avesse un nome unico e particolare.

L’idea di un DANDELION con i semi fatti di note vuole evocare la musica che attraverso il nostro lavoro ed i nostri allievi si diffonde ed entra a far parte della vita di molte persone.

Nel linguaggio dei fiori, il soffione simboleggia la forza, la speranza e la fiducia perché pur nella sua delicatezza il soffione è un fiore molto tenace che sa resistere anche nelle situazioni di difficoltà; il messaggio del fiore di tarassaco è infatti quello di non arrendersi, anche se chi ti circonda continua a cercare di sbarazzarsi di te.

La simbologia del fiore che ci rappresenta richiama anche l’amore ed il desiderio perché numerose leggende narrano che semi del soffione trasportino i desideri degli innamorati.

Il nome soffione deriva dalla particolare caratteristica che lo contraddistingue: dopo la sfioritura, infatti, i semi si raccolgono in una sfera piumosa simile a un pon pon, pronti a disperdersi al primo soffio di vento.

Simili a paracaduti, volano nell’aria attaccati a piccoli ombrellini.

DIREZIONE ARTISTICA

Valentina Cavazzana pianista e musicoterapeuta immagine

Valentina Cavazzana

pianista e musicoterapeuta

Nata a Rovereto (TN) nel 1978, deve la passione per la musica al nonno materno, M° Federico Plotegher, pianista e compositore non vedente dall’età di sette anni. Diplomatasi in pianoforte nel 1999 con il massimo dei voti, sotto la guida del M° Sergio Torri, ha proseguito gli studi di perfezionamento del repertorio solistico e di musica da camera (in duo con violino) presso prestigiose Istituzioni musicali: Accademia di musica del Trio di Trieste a Duino, Accademia di musica di Pinerolo , Accademia Ducale di Genova, Accademia Stauffer di Cremona con artisti di chiara fama quali il M° Boris Petrushansky, Trio di Trieste, Altenberg Trio Wien, Salvatore Accardo. Sotto la guida del M° Virginio Pavarana ha conseguito con il massimo dei voti nel 2007 , presso il Conservatorio di Verona “E.F.Dall’Abaco” , il Diploma di Laurea 2° livello in pianoforte ad indirizzo solistico-concertistico. Presso la stessa Istituzione, l’anno successivo, sempre con il massimo dei voti il Diploma di Laurea 2° livello di didattica dello strumento musicale. Da sempre interessata alle potenzialità terapeutiche della musica ed affascinata dei complessi meccanismi della mente, nel 2010 ha intrapreso gli studi di musicoterapia presso la Scuola di Musicoterapia “G.Ferrari” di Padova , laureandosi con il massimo dei voti all’Universitée Jean Monnet di Bruxelles, nel novembre 2013 con la tesi sperimentale “Il quadrante vuoto. Tempo, musicoterapia e schizofrenia: un caso clinico” . Dal 2012 è titolare della cattedra di pianoforte presso l’Istituto Comprensivo Statale “G.Zanellato” di Monselice (PD) dove ricopre anche il ruolo di coordinatore del corso ad ordinamento musicale. A settembre 2019, con l’amica e collega Giovanna Lovo , ha fondato l’associazione di promozione sociale Dandelion, creata con lo scopo di diffondere la cultura e la didattica musicale e la musicoterapia.Da ottobre 2021 è insegnante associata Aigam e si occupa di apprendimento della musica secondo i principi della Music learning Theory con abilitazione per i seguenti marchi: - Music Moves for Piano® (apprendimento del pianoforte dai 4 anni) - Educational Concert designer di Musa!-Concerts® (concert designer di concerti per piccole e grandi orecchie) - Musica InAttesa® (per la musica in gravidanza secondo i principi della Music Learning theory di E.Gordon) - Musicainfasce® e Sviluppomusicalità® per la fascia 0-6 anni.

Giovanna Lovo chitarrista Dandelion

Giovanna Lovo

chitarrista

Nata a Montagnana (PD) nel 1975, inizia gli studi della chitarra classica nella sezione ad indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo “L. Chinaglia” di Montagnana. Nel 1999 consegue il diploma in Chitarra Classica presso il Conservatorio “F. Venezze” di Rovigo sotto la guida del M. Luciano Chillemi. Ancora studentessa si classifica terza al Concorso Nazionale per giovani strumentisti “Dino Caravita” e successivamente si esibisce con l'Ensamble Webern” a Bergamo in occasione degli Incontri Europei con la Musica. Presso il teatro Sociale di Rovigo si è esibita nell'Operagiovani “Peter Schlemihl” del M. Luca Mosca e nel “Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini. Dopo il diploma ha seguito corsi di perfezionamento in qualità di allieva effettiva con i Maestri Alirio Diaz, Oscar Ghiglia e Piero Bonaguri. Nel 2003 consegue il Diploma quadriennale in Didattica della Musica e nel 2009 il Diploma di Laurea 2° Livello di didattica dello strumento musicale. Dal 1993 è corista nella Corale Martinelli-Pertile di Montagnana. Attualmente si esibisce in duo con la chitarrista Rosamaria Reato. 
Dal 2014 è titolare della cattedra di chitarra presso l’Istituto Comprensivo Statale “G. Zanellato” di Monselice (PD). A settembre 2019, con l’amica e collega Valentina Cavazzana, ha fondato l’associazione di promozione sociale Dandelion, creata con lo scopo di diffondere la cultura e la didattica musicale.

EVENTI